Etichette, Etichette in evidenza

Franciacorta Pas Dosé QdE Riserva 2006 Il Mosnel: eccellenza e design

Franciacorta Pas Dosé Riserva QdE 2006 Mosnel

Il QdE Riserva 2006 – grazie all’etichetta di Laura Ferrario vincitrice del premio QdE 2012 – ha vinto il Brand Identity GrandPrix 2012 nella Categoria Packaging Bevande

Il Franciacorta Pas Dosé QdE Riserva 2006 Il Mosnel è un vino il cui valore già si esprime con il numero di bottiglie offerte in edizione numerata e limitata: 4.000 bottiglie da 0,75 litri, 400 magnum e 100 jeroboam. Ma già buono di per sé, questo Franciacorta è ancora più speciale per il progetto che rappresenta e per il legame, di cui è simbolo e punto terminale, tra vino, cultura, arte e design. La sua etichetta è stata creata dalla designer milanese Laura Ferrario, creativa dello Studio Ferrariodesign, vincitrice nel 2012 del Premio QdE – Questione di Etichetta,

Sono innumerevoli ormai i casi di “etichette d’autore” commissionate ad artisti più o meno noti e importanti, che vestono ed impreziosiscono i vini. Il caso più emblematico è quello di Château Mouton Rothschild che ha commissionato ad alcuni dei più grandi artisti del secolo scorso, ricordiamo Georges Braque, Francis Bacon, Antoni Tàpies, Joan Mirò, le etichette per il proprio Bordeaux grand cru. Anche in Italia sono ormai numerosi i casi di etichetta d’autore e come si legge in un interessante articolo di Federico De Cesare Viola, “Le etichette del vino, esaurita la mera ma obbligatoria funzione informativa, possono rappresentare un testo semiotico di grande interesse. Non è solo marketing e brand identity, perché l’etichetta può rafforzare enormemente l’identità di una cantina. Si tratta anche di una precisa, più o meno consapevole, sinestesia tra i segni visuali e grafici e le componenti più sensuali della degustazione del vino”.

Non stupisce pertanto che in una delle zone vinicole più dinamiche e attente al nuovo, più moderne per certi versi nel loro modo di agire e di porsi, la Franciacorta, si sia pensato di esplorare il possibile rapporto tra vino e arte con un’estensione a quella moderna branca di espressione artistica che è il design, mediante una bella iniziativa giunta alla sua quarta edizione, organizzata non casualmente in collaborazione con ADI, Associazione Design Industriale, partner del concorso fin dalla sua prima edizione. Sto parlando del Premio il Mosnel “Questione di Etichetta”, promosso dall’azienda agricola Il Mosnel di Camignone di Passirano, 40 ettari vitati circa e uno spazio indiscutibile nella storia della Franciacorta e del Franciacorta, dalla fondazione da parte di Emanuela Barboglio, sino ad oggi quando la sua eredità è stata raccolta dai figli Giulio e Lucia Barzanò. Era difatti il 1968 quando Il Mosnel delineò la sua piena vocazione vitivinicola e vennero piantati i primi vigneti con la neonata DOC Franciacorta e in oltre quarant’anni l’azienda ha continuato a crescere e svilupparsi e qualificarsi anche grazie ad iniziative di sicuro impegno culturale come il Premio QdE.

Come si legge nella motivazione del premio assegnato nel 2012 a Laura Ferrario, nell’etichetta per il Franciacorta Pas Dosé QdE Riserva 2006 Mosnel il vino entra con potenza nel calice, disegnando i profili del lago d’Iseo, tra cromatismi in oro e un fondo trasparente. Secondo la giuria, quella disegnata dalla Ferrario è un’etichetta “ben riconoscibile, raffinata” che trasmette “in modo creativo le caratteristiche del prodotto. Tutti gli aspetti del packaging e delle varianti di colore proposte sono state risolte in modo coerente in una presentazione grafica di altissimo livello”. In sintesi: “un lavoro eccellente, che ha saputo coniugare le valenze del territorio alla comunicazione del marchio dell’azienda e all’unicità del prodotto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>