Archivio tag: Possa

Sciacchetrà: la vendemmia solo per chi non soffre di vertigini

sciacchetrà possaA strapiombo sul mare, sulle scogliere delle Cinque Terre, un paesaggio mozzafiato… in questa foto di vendemmia c’è tutta la tenacia dei produttori di Sciacchetrà e la spiegazione del perché alcuni vini costano più di altri.sciacchetrà grattacieli ny

Foto emblematica, che nella mente evoca una foto storica, quella dei muratori italiani che nei primi decenni del ’900 costruirono i grattacieli di New York, immortalati durante una pausa pranzo seduti su una trave a oltre 200 metri di altezza.

Quelle di vendemmia sono invece le foto postate su facebook da Samuele Heydi Bonanini, proprietario dell’azienda agricola Possa.

Nel novembre 2014 è stata pubblicata su questo blog una sua intervista a cura di Magda C. Schiff. La riproponiamo per capire cosa spinge i viticoltori di questa terra a continuare la loro attività, preziosa anche dal punto di vista della tutela del territorio (vai all’intervista).

Per approfondire le conoscenze sullo Sciacchetrà, anche l’articolo di Mauro Giacomo Bertolli, sempre su questo blog (vai all’articolo).

sciacchetrà possa 2

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve… con lo Schiacchetrà Possa

Con le caldarroste per recuperarne la tradizione sciacchetrà-abbinamento-libroconviviale, con delle caramelle di pasta ripiene al gorgonzola e pere per chi è in cerca di un abbinamento raffinato e da gourmet, in “solitaria” come dice il suo produttore evocando con una sola parola l’ascesa alpinistica (anche se non siamo sulle Alpi ma sulle scogliere delle Cinque Terre a strapiombo sul mare di Liguria) e la perfetta completezza dello Sciacchetrà 2010 Possa. Ma per continuare a giocare con gli abbinamenti, Samuele Heydi Bonanini, proprietario dell’azienda Possa, propone di degustare il suo vino leggendo un libro.

Quale libro? Continua a leggere

Possa

Quando si sente parlare di «viticoltura eroica», possacioè realizzata in condizioni estreme di altitudine e di pendenza, chi non è del mestiere spesso sorride ritenendo l’aggettivo «eroica» eccessivo. Guardando i vigneti delle Cinque Terre e bevendo lo Sciacchetrà Possa cambierebbe idea. Continua a leggere