Archivio tag: Passito

Tommaso Bussola

Chi produce vino in Valpolicella è sicuramente fortunato: Tommaso Bussolaqueste colline a pochi chilometri da Verona sono nate per il vino, ma a patto di essere amate: senza il lavoro e la passione non ci sono grandi vini. Tommaso Bussola produce grandi vini in Valpolicella proprio perché ha, parole sue, «entusiasmo genetico».

Continua a leggere

Crei Verduzzo Friulano 2010, il gioiello di famiglia di Sara & Sara

Paté di foie gras e passito Crei Verduzzo Friulano 2010 Sara & Sara per quelli che si sentono Crei Verduzzo Friulano 2010gourmand, mentre ai golosi nostrani – tanto gourmand questo vuol dire – Alessandro Sara consiglia l’abbinamento con il Formadi Frant, un antico e raro formaggio di malga a pasta dura della Carnia, stagionato qualche mese dentro le bucce di Verduzzo e Picolit. Un abbinamento che punta diritto cuore del territorio di origine di questo passito così pregiato, quasi un uvaggio visto che è composto al 95% da uve Verduzzo, che esalta i profumi e gli aromi in un reciproco scambio di gusto. Continua a leggere

Cantina Sara & Sara

Sara & Sara. A Povoletto, paese in provincia di Udine nel territorio dei Colli Orientali del Friuli, tutti sanno che Sara è un cognome e che vuol dire vino. La famiglia Sara da queste parti ha i suoi vigneti fin dall’inizio degli anni ‘50: prima ci fu Dante, il fondatore, poi Giuliano, ora ci sono i suoi figli Alessandro e Manuele che gestiscono l’azienda insieme alla mamma Oriana Giuliani.Sara & Sara Continua a leggere

Erbaluce di Caluso Passito Alladium Riserva 2001 Cieck: per intenditori

L’Erbaluce di Caluso Passito Alladium Riserva 2001 Cieck è un vino unico, anche perché è l’unica etichetta riserva dell’azienda Cieck:
“Non so se faremo altre riserve - dice Lisa Falconieri, figlia del titolare – perché quella è stata un’annata speciale. Da subito abbiamo visto che le uve erano molto promettenti e abbiamo intuito che il passito prodotto sarebbe stato adatto ad essere conservato a lungo”. Le bottiglie disponibili ormai non sono molte, quindi al gusto dell’unicità si unisce quello dell’esclusività.Erbaluce-di-caluso_passito_alladium_riserva-2001-cieck

Continua a leggere

Azienda Agricola Cieck

Trasformare un hobby in una vera attività imprenditoriale, mosso da  logo cieckquello che è il fattore essenziale per raggiungere qualunque obiettivo: la passione. Di questo è fatta la storia dell’Azienda Cieck e del suo fondatore Remo Falconieri, che con un lavoro in campo industriale, alla Olivetti, e pochi ettari di vigneto da condurre nel tempo libero, otteneva il vino da consumare in famiglia o da offrire agli amici accompagnato dalla famosa frase «questo è il mio vino». Continua a leggere

Azienda Agricola Franco di Filippo

L’Azienda Agricola Franco di Filippo, sita a Trani, in Puglia, è stata aperta nel 2005, perchè Franco aveva deciso che non gli bastava più vendere le sue uve, ma voleva coronare il sogno di avere un suo vino in bottiglia, che fosse in grado di rappresentare tutta la sua passione. Franco ha 3 ettari di vigneti e prima di allora conferiva le uve agli industriali, come aveva sempre fatto suo padre e prima di lui suo nonno. Il suo obbiettivo era valorizzare uno dei vini più antichi della Puglia, il Moscato di Trani Passito, prodotto con il Moscato Reale, versione pugliese del Moscato Bianco. Continua a leggere

Estasi Passito Liberty 2008: il top del Moscato di Trani

Estasi Passito Liberty 2008 è il primo passito scelto dal nuovo portale Top Italian Wine come “prodotto in evidenza”. Si tratta di un Moscato di Trani, ma non di un’etichetta qualunque perché questo vino, prodotto dall’Azienda agricola Franco di Filippo di Trani in Puglia, è quanto di meglio questa terra marinara possa offrire. Continua a leggere

Chi siamo TopItalianWine

 Magazine.TopItalianWine

… dalla narrazione alla scoperta delle piccole produzioni di qualità

Un blog dedicato ai curiosi del vino, a chi non cerca i soliti nomi noti e preferisce scoprire nuove etichette, prodotte da cantine medio-piccole che fanno della qualità una scelta di vita, ma che rimangono sconosciute ai più perché difficilmente varcano i confini del proprio territorio. Continua a leggere