Archivio tag: il Mosnel

Abbinamento Franciacorta Pas Dosé QDE Il Mosnel e conchiglioni ripieni profumati alle erbe

Questa volta Cocca Scarpato Personal Chef propone abbinamento franciacorta pas dosé conchiglionil’abbinamento Franciacorta Pas Dosé QDE Riserva 2006 Il Mosnel con i conchiglioni ripieni di ricotta profumata con timo, maggiorana e prezzemolo. Si tratta di un vino di qualità assoluta, molto secco ma morbido al palato, che potete scoprire leggendo la nota di degustazione realizzata da Mauro Giacomo Bertolli per Top Italian Wine.

Ingredienti per 4 persone

Conchiglioni di pasta 24

Ricotta di pecora 500 grammi

Trito di timo, maggiorana e prezzemolo

Bietole 300 grammi

Panna liquida 100 grammi

Burro 150 grammi

Parmigiano-Reggiano grattugiato

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Per prima cosa lessate i 24 conchiglioni in abbondante acqua già salata, scolateli al dente e metteteli da parte ad asciugare su un canovaccio.

Nel frattempo, sbollentate leggermente le bietole e una volta tolte dall’acqua di cottura tritatele grossolanamente e fatele saltare in padella con il burro, la panna e un po’ di sale. Trasferitele in una pirofila da forno.

In una ciotola capiente lavorate la ricotta di pecora con il trito aromatico di timo, maggiorana e pezzetto di gambo di prezzemolo, conditela con un filo d’olio, sale e pepe e riempite una sac a poche.

Farcite i conchiglioni da freddi con la ricotta profumata alle erbe. Adagiateli ripieni sulle bietole, condite con fiocchetti di burro e abbondante Parmigiano-Reggiano e fate gratinare in forno caldo a 200° per circa 10 minuti.

Servite in abbinamento con il Franciacorta Pas Dosé QDE Riserva 2006 Il Mosnel e… buon appetito!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Franciacorta Rosé: come abbinarli a tavola

 

 

 

Franciacorta Rosé e petto d'anatra scottato, un abbinamento da provare

Franciacorta Rosé e petto d’anatra scottato, un abbinamento da provare

Oggi vogliamo darvi qualche consiglio per portare in tavola il Franciacorta Rosé: dal pesce all’anatra, molto dipende dalla percentuale di pinot nero con cui è vinificato.

 

 

Continua a leggere

Il Mosnel Franciacorta

Il MosnelQuesta cantina, Il Mosnel di Camignone di Passirano, che prende nome da un toponimo dialettale di origine celtica che significa pietraia, cumulo di sassi, è una delle aziende storiche della Franciacorta e conta su 40 ettari vitati per una produzione complessiva che ha raggiunto quota 250 mila bottiglie.

Il Mosnel è un’azienda la cui storia è legata, ad “una donna straordinaria e uno dei pionieri della Franciacorta del vino”, Emanuela Barboglio, che per mezzo secolo condusse “con piglio e tenacia” l’azienda.

Continua a leggere

Franciacorta Pas Dosé QdE Riserva 2006 Il Mosnel: eccellenza e design

Franciacorta Pas Dosé Riserva QdE 2006 Mosnel

Il QdE Riserva 2006 – grazie all’etichetta di Laura Ferrario vincitrice del premio QdE 2012 – ha vinto il Brand Identity GrandPrix 2012 nella Categoria Packaging Bevande

Il Franciacorta Pas Dosé QdE Riserva 2006 Il Mosnel è un vino il cui valore già si esprime con il numero di bottiglie offerte in edizione numerata e limitata: 4.000 bottiglie da 0,75 litri, 400 magnum e 100 jeroboam. Ma già buono di per sé, questo Franciacorta è ancora più speciale per il progetto che rappresenta e per il legame, di cui è simbolo e punto terminale, tra vino, cultura, arte e design. La sua etichetta è stata creata dalla designer milanese Laura Ferrario, creativa dello Studio Ferrariodesign, vincitrice nel 2012 del Premio QdE – Questione di Etichetta, Continua a leggere