Abbinamenti e ricette, Approfondimenti, Appuntamenti

Il passito piace con il salato

Meno dessert e cioccolata e più formaggi e mostarde: è questa la nuova tendenza di abbinamento emersa dalla XII edizione della Mostra Nazionale dei Vini Passiti e da Meditazione svoltasi a Volta Mantovana dall’1 al 4 maggio. 

Foto Gruppo Fotografico Il Carpino

Foto Gruppo Fotografico Il Carpino

 

“Rispetto agli anni scorsi – afferma Mauro Segna, presidente della locale Proloco, organizzatore dell’evento – hanno avuto più partecipanti le degustazioni guidate con gli abbinamenti salati, formaggi in particolare e mostarde. Stiamo assistendo – continua – a un nuovo approccio a questa tipologia di vino e anche la qualità dei circa 7.500-7.800 visitatori lo testimonia”.

I curiosi, infatti, quelli che capitano per fare un giro e bere senza sapere bene cosa, sono sempre meno. Quelli che arrivano a Volta Mantovana, paese situato tra Mantova e il lago di Garda, sul limitare delle colline moreniche verso la pianura e ingentilito dallo storico Palazzo Cavriani Guerrieri Gonzaga con I suoi giardini all’italiana, sono ormai dei veri e propri intenditori o comunque degli appassionati pronti a fare nuove esperienze organolettiche.

“Nonostante la crisi – dice Segna – questo settore specializzato tiene bene e le cantine partecipanti sono state tutte contente. Tutti i visitatori sono usciti con almeno una bottiglia acquistata”.

Un centinaio le etichette in mostra, provenienti anche da Portogallo, Sudafrica, Cile e Germania.

“Per l’anno prossimo – conclude Segna – penseremo come assecondare i nuovi gusti dei visitatori, magari proponendo più degustazioni salate e ampliando la presenza, tra gli espositori di prodotti tipici, di specialità agroalimentari diverse dai dolci”.

Intanto, in attesa della prossima edizione della Mostra Nazionale dei Vini Passiti e da Meditazione, gli appassionati del genere possono andare sul portale Topitalianwine.net per ritrovare molte delle etichette assaggiate a Volta Mantovana, ma anche per scoprirne di nuove da tutte le regioni italiane, con i consigli per abbinamenti dolci e salati e non solo con I formaggi.

Per approfondire l’argomento sull’abbinamento passiti e cibo, potete anche leggere su questo sito il post di Franco Ziliani dal titolo Passiti: non solo cantuccini e pasta di mandorle! e anche Proviamolo strano… il Ramandolo dall’antipasto al dolce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>