Abbinamenti e ricette

Abbinamento Passito Serenade 2009 di Kellerei Kaltern Caldaro e castagnole con salsa di mele

Ecco la rivisitazione “autunnale” delle tradizionali castagnole di carnevale per l’abbinamento Passito Serenade 2009 di Kellerei Kaltern Caldaro. La mela del ripieno ben si sposa con i delicati profumi floreali e fruttati di questo passito dell’Alto Adige,  in vendita su Top Italian Wine.abbinamento passito castagnole

La ricetta è semplice da realizzare, basta seguire le indicazioni di Cocca Scarpato Personal Chef. Continua a leggere

Abbinamento Franciacorta Emozione Brut Millesimato 2009 e trofie al ragù di finferli

Franciacorta Emozione Brut abbinamento franciacorta trofie e finferliMillesimato 2009 Villa Franciacorta già dal nome è una promessa, mantenuta ed esaltata da un piatto di trofie al ragù di finferli e scalogno, realizzato seguendo la ricertta di Cocca Scarpato Personal Chef.

Un abbinamento Franciacorta-cibo semplice, ma di classe. Continua a leggere

Franciacorta Satèn Castello Bonomi e straccetti di seppia su crema di piselli profumati alla menta

abbinamento franciacorta straccetti di seppiaA volte basta scegliere il vino giusto per trasformare una ricetta semplice in un piatto speciale. È il caso dell’abbinamento Franciacorta Brut Satèn Castello Bonomi e straccetti di seppia su crema di piselli profumati alla menta, dove gli aromi e i sapori agrumati del vino esaltano e rendono elegante il profumo di mare e di legumi di questo secondo facile da realizzare. Continua a leggere

Abbinamento Passito Sagrantino di Montefalco Cantina Fratelli Pardi e torta gelato caffè e cioccolato

Il Sagrantino di Montefalco Passito Cantina Fratelli Pardi è particolarmentabbinamento passito torta gelatoe adatto ad accompagnare le torte al cioccolato. La ricetta proposta da Cocca Scarpato Personal Chef è con una torta gelato al caffè e cioccolato, mediamente facile da realizzare.

Vai alla ricetta. Continua a leggere

Abbinamento Franciacorta Numerozero Villa Crespia con trucioli di pollo su crema di peperoni

Questa volta Cocca Scarpato Personal Chef ha scelto di abbinare alla sua ricetta dei trucioli di pollo su crema di peperoni, il Franciacorta Dosaggio Zero Numerozero Villa Crespia Arcipelago Muratori.abbinamento franciacorta trucioli di pollo

Di seguito le indicazioni per la realizzazione di questo piatto, mediamente facile da preparare.

Il vino, invece, lo troverete in vendita su Top Italian Wine. Continua a leggere

Abbinamento passito Bacca Rossa La Palazzola e coppa di frutta con crema al rum

Una macedonia per finire una cena estiva, ma arricchita da una crema al rum che copre la frutta come un velluto.abbinamento passito bacca rossa

L’abbinamento consigliato è con il Bacca Rossa Passito 2006 La Palazzola, disponibile su Top Italian Wine. Per ricevere a casa questo vino bastano meno di 48 ore e la spesa di trasporto è veramente piccola. Continua a leggere

Abbinamento Franciacorta Pas Dosé QDE Il Mosnel e conchiglioni ripieni profumati alle erbe

Questa volta Cocca Scarpato Personal Chef propone abbinamento franciacorta pas dosé conchiglionil’abbinamento Franciacorta Pas Dosé QDE Riserva 2006 Il Mosnel con i conchiglioni ripieni di ricotta profumata con timo, maggiorana e prezzemolo. Si tratta di un vino di qualità assoluta, molto secco ma morbido al palato, che potete scoprire leggendo la nota di degustazione realizzata da Mauro Giacomo Bertolli per Top Italian Wine.

Ingredienti per 4 persone

Conchiglioni di pasta 24

Ricotta di pecora 500 grammi

Trito di timo, maggiorana e prezzemolo

Bietole 300 grammi

Panna liquida 100 grammi

Burro 150 grammi

Parmigiano-Reggiano grattugiato

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Per prima cosa lessate i 24 conchiglioni in abbondante acqua già salata, scolateli al dente e metteteli da parte ad asciugare su un canovaccio.

Nel frattempo, sbollentate leggermente le bietole e una volta tolte dall’acqua di cottura tritatele grossolanamente e fatele saltare in padella con il burro, la panna e un po’ di sale. Trasferitele in una pirofila da forno.

In una ciotola capiente lavorate la ricotta di pecora con il trito aromatico di timo, maggiorana e pezzetto di gambo di prezzemolo, conditela con un filo d’olio, sale e pepe e riempite una sac a poche.

Farcite i conchiglioni da freddi con la ricotta profumata alle erbe. Adagiateli ripieni sulle bietole, condite con fiocchetti di burro e abbondante Parmigiano-Reggiano e fate gratinare in forno caldo a 200° per circa 10 minuti.

Servite in abbinamento con il Franciacorta Pas Dosé QDE Riserva 2006 Il Mosnel e… buon appetito!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbinamento passito Breganze Torcolato Firmino Miotti e panna cotta alla vaniglia con riduzione alla fragola

Un dessert facile da preparare al gusto di vaniglia per abbinamento passito breganze panna cottaun abbinamento con un passito raffinato e non troppo dolce, dal sapore lievemente acidulo e agrumato come il Breganze Torcolato Firmino Miotti, in vendita su Top Italian Wine. Continua a leggere

Abbinamento Franciacorta Brut Le Marchesine Blanc de Noir e zuppetta di totani

Spesso rinunciamo abbinameto franciacorta totania cucinare piatti di mare pensando che pesce e molluschi siano difficili da preparare. Ecco allora una ricetta per un primo piatto semplice, da abbinare a un Franciacorta Brut – ad esempio il Franciacorta Le Marchesine Blanc de Noir in vendita su Top Italian Wine -. Palato e amici saranno soddisfatti! Continua a leggere

Chambave Moscato Passito Prieuré 2011 primo davanti a tutti

Ha vinto portando la Valle d’Aosta e un vino passito davanti a tutti: è il Chambave Moscato Passito Prieuré 2011 della cooperativa La Crotta di Vegneron, che ha conquistato la medaglia d’oro quale miglior vino in assoluto alla Selezione del Sindaco 2014, in vendita su Top Italian Wine.Moscato-passito-Chambave-Prieuré-2011

“È un vino passito, ma io personalmente non lo abbino a un dessert – dice Andrea Costa, tecnico di cantina e anche responsabile della parte commerciale della piccola cooperativa -. Il Chambave Moscato Passito Prieuré è sì dolce, ma essendo prodotto in montagna da uve raccolte a settembre come per il moscato secco ha un gusto minerale, acido e con una freschezza entusiasmante”. Continua a leggere