Archivio dell'autore: Mauro Giacomo Bertolli

Greco di Bianco, l’arma in più dei locresi quando sconfissero i crotonesi

Il Greco di Bianco è un vino passito giallo, ottenuto dal vitigno autoctono Greco Bianco in purezza.bianco di greco

Il vitigno ha origine da un tralcio importato dai coloni greci sbarcati nell’VIII secolo a.C. presso Capo Zefirio, odierno Capo Bruzzano, proprio nel territorio di Bianco sulla costa ionica in provincia di Reggio Calabria.

Fin dall’antichità gli si attribuiscono virtù afrodisiache e terapeutiche, ma la leggenda racconta di una battaglia epica, combattuta in Calabria 560 anni prima di Cristo. Per scoprirla continua a leggere e se vuoi assaggiare uno dei migliori Greco di Bianco acquistalo su Top Italian Wine. Continua a leggere

Ramandolo, vino di papi e imperatori

Ai tempi dell’imperatore Carlo V, nel 1500, il Ramandolo costava 5 soldi a boccia: una cifra che solo pochi si potevano permettere.Ramandolo-imperatore-Carlo-V

La storia del Ramandolo è però molto più antica, inizia in Medio Oriente, per approdare in Friuli già prima dei Romani.

Continua a leggere per saperne di più. E se vuoi scoprire i migliori passiti vai su Top Italian Wine.

Continua a leggere

Con il Passito di Pantelleria Casanova seduceva le sue dame

Il Passito di Pantelleria ha una storia antica di 2000 anni, fatta anche di aneddoti come quello su Casanova, che nel 1700 lo offriva per propiziarsi le grazie delle donne che conquistava.casanova passito di pantelleria

Continua a leggere per saperne di più. E se vuoi scoprire i migliori passiti vai su Top Italian Wine. Continua a leggere

Ronchi di Cialla

Ronchi di Cialla si trova a Prepotto (UD), in frazione Cialla. Paolo e Dina Rapuzzi, concessionari Olivetti, hanno fondato l’azienda Ronchi di Cialla nel 1970, nella sottozona Cialla che è una sorta di mondo a parte, con solo il 5 % dei vigneti rispetto ad una vegetazione boschiva. Ronchi-di-cialla

A partire dal 1977 è diventata una vera e propria scelta di vita: i 2 coniugi hanno abbandonato l’attività informatica e si sono dedicati anima e corpo alla vitivinicoltura. Continua a leggere